Post

Un compleanno "fuori stagione"...

Immagine
Metà maggio e sembra gennaio..., Fabrizio ed Erika arrivano nel porto deserto e li accolgo sul molo con i piedi gelati (scalzi) e la giacca a vento. La giornata è iniziata con vento e pioggia e un mare piuttosto mosso, ma la tendenza per la serata era in miglioramento. Saliamo in barca e subito usciamo dal porto per verificare se le condizioni del mare permettono di fare un aperitivo in tranquillità. Appena girato il molo frangiflutti, si capisce subito la situazione... ondina tranquilla... si può andare. Passiamo Porto Ercole e ci fermiamo all'omonimo isolotto, è il periodo della riproduzione dei gabbiani e rimaniamo affascinati dai piccoli che non si staccano dalla madre. Un aperitivo leggero in relax, nessuna barca intorno, solo un paio di pescherecci rientrano a Porto Ercole. Conosciamo meglio Fabrizio ed Erika e subito si entra in cordiale amicizia. Dopo un ora circa accendiamo i motori e rientriamo in porto per la cena romantica. L'ondina che fa dondolare la barca è ins…

CERCHI CASA? COMPRA UNA BARCA

Immagine
Confronto economico tra il vivere in una casa o in una barca.

Ecco... più di qualcuno potrebbe dire... questo è pazzo, vivere in barca..., iniziamo con il dire che in molti paesi del nord europa, e in molte parti del mondo questo è perfettamente normale, i canali della Germania, francia e Olanda sono pieni di barche abitate, si, abitate tutto l'anno, non solo per le vacanze, le ho viste con i miei occhi e ho anche conosciuto una coppia francese che ci ha accolto per un aperitivo a bordo della loro barca di 15 metri, nel loro salotto di poppa, si proprio un salotto, con tanto di divano, scrivania / studio, e tavolo da pranzo.

Bene, la prima cosa da considerare,.., visto che siamo in Italia, è "fiscale", molti non sanno che una barca fino a 10 metri di lunghezza, in Italia non è targata, si chiama "natante", oltre i 10 metri e fino a 24 metri viene denominata "imbarcazione", oltre... nave.
Questo significa che è un bene che non ha l'obbligo di registra…

VI RACCONTO UNA STORIA

Immagine
E' passato qualche anno e per rispettare la privacy di M. la racconto solo ora. Un giorno mi chiama una persona che voleva portare una disabile in carrozzina sulla mia barca per un aperitvo al tramonto. Titubante spiego le problematiche di accesso ad una barca, passerella piccola, spazi ridottissimi, movimento continuo, etc., tuttavia compresa l'importanza della richiesta accetto di tentare.

Quando M. arriva davanti la barca il problema di sollevarla e portarla in barca si concretizza, dopo qualche tentativo rinunciamo, non si può.
M. è dispiaciuta vorrebbe rinunciare, io no.
Penso e ripenso e infine contatto la direzione del porto, mi mandano tre ragazzi ormeggiatori del marina e mi dicono di spostare la barca alla banchina del distributore di carburante affiancandola al molo.
Insieme ai meravigliosi ragazzi solleviamo di peso M. portando prima la carrozzina a prua della barca e poi lei a bordo.
Ci siamo riusciti, anche se non può spostarsi a bordo la posizione in prima fila…

RESTIAMO IN CONTATTO!

Immagine
Siete stati bene a bordo, lo ricordate? ognuno di voi è sceso dalla barca contento, anzi contentissimo, il 100% di soddisfatti, e con voi... noi! Così ho pensato che anche il ricordo di una bellissima vacanza è di per se... vacanza. Rispondete a questo post con i vostri ricordi, le vostre foto, ma anche i vostri suggerimenti e perchè no, critiche, potrete conoscere le sensazioni provate dagli altri ospiti e confrontarle con le vostre. Insomma restiamo in contatto e quando tornerete a bordo di Sirius, per una nuova cena romantica o una escursione in mare, sarà ancora più bello, sarà come fosse la vostra barca... almeno per un po!. https://crocieraromantica.blogspot.it/

UN REGALO FUORI DEL COMUNE

All'avvicinarsi di una ricorrenza, un compleanno o un anniversario si inizia a perdere il sonno nel cercare una occasione diversa per festeggiare. Oramai gli oggetti da regalare sono finiti..., orologi, telefonini, anelli... abbiamo tutto e anche di più. La nuova tendenza è di regalare un evento, una esperienza, in breve... una emozione, spesso da vivere insieme. Un regalo utile ad entrambi, infatti seppure uno dei due, di solito, non sappia nulla..., l'esperienza che vivrete sarà bella per entrambi, il ricordo di momenti diversi dall'ordinario, emozionanti e in breve, felici Una nuova esperienza può rafforzare la coppia, oppure la famiglia. Vivere una breve "vita diversa" dalla nostra routine quotidiana, permette alla nostra memoria di completarsi e al nostro carattere di maturare, le nuove esperienza ci raccontano degli altri, le nuove esperienze ci permettono di vivere un'altra vita, anche se per poche ore o per pochi giorni. Le nuove esperienze ci lascia…

VI RACCONTO UN LUOGO: LA GROTTA DEL PIEDE, ANSEDONIA (GR)

Immagine
Vi racconto un luogo.
LA GROTTA DEL PIEDE, Promontorio di Ansedonia.
Il Promontorio di Ansedonia è diviso dal monte Argentario unicamente dalla spiaggia della Feniglia (6km) una passeggiata meravigliosa da fare a piedi tra due promontori meravigliosi.
Lungo tutto il lato esposto del promontorio di Ansedonia ci sono piccole grotte e anfratti nascosti percorribili solo da nuotatori esperti, sul lato a sud-est invece in una piccola insenatura facilmente riconoscibile si trovano due grotte, una di fronte all'altra, quella a destra più piccola ha un ingresso quasi invisibile e buio dunque se non la conosci ... Non entri!, ma basta superare lo stretto ingresso che si apre una camera di circa 8 metri x 3 con rocce molto levigate a causa dalla forza del mare nelle mareggiate. La bellezza di questa grotta è inizialmente il suo fondo sabbioso, una volta entrati si "tocca" piacevolmente la sabbia, dunque nessuna necessità di portare scarpette da scoglio, poi la seconda caratteristi…

FESTA DI SAN ERASMO 2 GIUGNO

Immagine
Una serata inaspettata, dovevamo fare una cena romantica in mare, una cosa "normale" per noi e per la nostra barca Sirius, una cosa diversa per i nostri ospiti, una esperienza nuova e originale che permette a chiunque di vivere il sogno di una barca.
La serata era iniziata con un piccolo tour nei dintorni di Porto Ercole, con una sosta all'isolotto di Porto Ercole dove i gabbiani si riproducono, volano e stridono, riempiendo il luogo con un alone di mistero quasi fosse l'isola di Jurassic Park.
La sosta davanti a quest'isola da sola vale tantissimo, si può fare il bagno e stare in relax, davanti all'isolotto disabitato dall'uomo.
Dopo essere ripartiti navighiamo a moto lento davanti a Porto Ercole e solo allora realizziamo che sta per iniziare un evento importante, la processione a mare di San Erasmo.
San Erasmo è il patrono di Porto Ercole e il 2 giugno di ogni anno si svolge una processione in mare con il Santo che viene imbarcato su peschereccio illumi…